Bonus insegnanti: come spenderlo?

Bonus insegnanti: come spenderlo?

Moltissime le domande (e anche i dubbi) riguardo il tanto pubblicizzato bonus; prima fra tutte: arriverà? Quando? Seguono poi le domande relative a cosa si può o non si può acquistare e soprattutto come si rendiconteranno le spese effettuate. Da quanto riporta il testo della Buona Scuola (comma 121 dell’art. 1 della Legge 107/2015) potranno essere spesi per:

libri e pubblicazioni varie, funzionali all’aggiornamento professionale, anche in formato digitale;
hardware e software (pc, notebook, tablet e relative applicazioni);
corsi di aggiornamento svolti da enti accreditati presso il Miur;
corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, corsi post laurea o master universitari attinenti al profilo professionale del docente;
ingresso a rappresentazioni teatrali e cinema, musei, mostre, eventi ecc.;
iniziative coerenti con i POF delle scuole e del Piano nazionale di formazione.

Rendicontazione
Conservare scontrini (meglio fatture o ricevute fiscali) di tutti gli acquisti effettuati da consegnare, secondo le modalità che saranno stabilite, presso la segreteria della propria scuola. Il termine dovrebbe essere agosto 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.